Guida navigazione

mappa navigazione navigli canali

Il Sistema Navigli e le idrovie collegate rappresentano una rete costituita da corsi d’acqua artificiali, realizzata per regimentare e distribuire le acque irrigue nei campi agricoli situati attorno alla città di Milano ma anche per connettere il centro urbano con i territori limitrofi con delle vere e proprie vie d’acqua navigabili.

In passato sui canali avveniva il trasporto delle materia prime e dei prodotti: grazie ai Navigli per esempio i commercianti, con particolari imbarcazioni, trasportavano grandi quantità di materiale dal territorio circostante al centro della città.
Oggi i corsi d’acqua artificiali non vengono più sfruttati a scopo commerciale; le idrovie sono attualmente utilizzate per effettuare suggestivi itinerari navigabili immersi nella natura con diverse tipologie di imbarcazioni.

La navigazione interna in Lombardia ha conosciuto, negli ultimi anni, un notevole sviluppo tanto che, nel mese di aprile del 2015, l’ente Regionale Lombardo ha approvato il regolamento di “Circolazione nautica sui navigli lombardi e sulle idrovie collegate” e nel successivo mese di novembre, attraverso l’approvazione della L.R. 38/2015, ha individuato nel Consorzio Est Ticino Villoresi l’ente preposto alla gestione del demanio e a vigilanza della navigazione sul sistema dei Navigli Lombardi.

Per avere informazioni inerenti la navigazione lungo il Sistema Navigli e le idrovie collegate rivolgersi a:

Consorzio di bonifica Est Ticino Villoresi

Servizio Navigazione e Convenzione Navigli

 

Tel. 02/48561371         E-mail navigazione@etvilloresi.it